Editoriale Trentaquattro "LA STAMPA" DI OGGI (VIA DAGO) MI RICORDA I CINQUANT' ANNI DI CARRIERA DEI RICCHI E POVERI. AUGURI!

 

Personalmente, ho sempre pensato a un supergruppo vocale, più che a un ensemble pop. Eppure, grazie a una forte empatia, supportata dalla grande bravura (e da band con grandi musicisti di scuola genovese) i Ricchi e Poveri hanno saputo andare "oltre". La Stampa di oggi che ricorda i cinquant'anni di carriera del quartetto ligure (sabato non ci sarò perché ancora impegnato con la mostra a Verbania. Domani le immagini) bilancia bene la loro storia, tra le foto dei rotocalchi rosa (ma non solo) vicende personali (amori interni ed esterni, abbandoni e purtroppo lutti) e canzoni bellissime e meno ("La prima cosa bella" versus "Mamma Maria") ma sempre di successo. Un successo planetario, va detto, che continua nei Paesi dell' Est. La Brunetta e il Biondo proseguono con il placet del Baffo e della Bionda Marina Occhiena. Sinceri auguri a dei bravissimi artisti.

In Galleria Foto trenta immagini d'epoca (quelle sul dune buggy non sono mie ma di mia disponibilità, per cui faccio un' eccezione e le metto)