Luciano Ligabue Mtv tour 1999 Il Gazzettino 1999

Milano
NOSTRO SERVIZIO
Luciano Ligabue suonerà dal vivo ai prossimi "Mtv Europe Music Awards", che si terranno a Dublino l' 11 novembre, con diretta su Mtv-Rete A, nel locale di proprietà degli U2 "The Point". Il cantautore di Correggio, che per aderire all' invito ha dovuto reschedulare le date del suo imminente tour nei palasport, eseguirà un brano non ancora scelto, ma "veloce", dal nuovo album "Miss Mondo". Lo ha annunciato lo stesso Ligabue negli uffici milanesi di Mtv, con accanto il direttore Antonio Campo Dall' Orto, tranquillo e rilassato malgrado la ridda di illazioni, negative e positive, che si stanno facendo sull' esistenza stessa della televisione musicale nel nostro Paese, nell' attesa che il Ministero prenda posizione al riguardo. "Paoli non si suicida se chiude Mtv? Meno male che c'è qualcuno che non la pensa come noi! Facciamo della buona televisione, e solo questo vogliamo continuare a fare... ", commenta.
 "Nel frattempo - spiega Cxampo Dall' Orto - andiamo avanti come se nulla fosse. Il 2 novembre, da piazza San Babila, di fronte a Fiorucci, inizierà 'Total request live', programma in diretta in onda tutti i giorni dalle 15 alle 16, sulla falsariga dell' analoga trasmissione americana in onda da Times Square a New York. Il primo ospite sarà proprio Ligabue. Prevediamo di aprire un analogo studio anche a Roma nel settembre del Duemila. Tornando al problema della frequenze televisive, abbiamo deciso di mettere il paraocchi come i cavalli... La verità è che non sta accadendo nulla, nè in positivo nè in negativo, e noi procediamo continuando nella nostra iniziativa a a favore della musica italiana". Intanto riprende "Kitchen" e "Superkitchen", ogni Venerdì alle 21 con Andrea Pezzi a condurre, mentre nell' àmbito di "Musica Duemila", il Salone della Musica di Torino che inizia Giovedì 21,  partirà il tour itinerante delle giovani band italiane.
 Luciano Ligabue, da buon "caporchestra", parla al plurale, rispondendo alle domande dei giornalisti: "Siamo felici di partecipare allo show di Mtv perchè sarà una grande opportunità, e una sfida, per noi che facciamo pop-rock cantato in italiano. Andremo lì per suonare dal vivo al nostro meglio. D' altronde, stiamo facendo il conto alla rovescia per l' inizio del tour. A parte i 6 concerti negli stadi del e i due di Verona, non facciamo un vero tour da più di tre anni, e noi viviamo solo se suoniamo dal vivo". I concerti in Arena? "Musiclmente molto buoni, migliori di quelli negli stadi. Lo spettacolo l' avete visto voi... Abbiamo registrato tutto per ogni eventualità. Nei palasport modificheremo la scaletta, aggiungendo qualche brano nuovo in più". Gli chiediamo se ha visto la seconda puntata dello show di Celentano. "Certo - coinclude - e sono d' accordo con quanto detto da Lorenzo e Piero sulla guerra e la contraccezione. Le oltre 500mila copie vendute da 'Il mio nome è mai più' senza promozione la dicono lunga su un' operazione fatta senza nessun secondo fine per le nostre carriere... ".
Bruno Marzi