Morgan direttore artistico di Match Music Il Gazzettino 2008

Milano
NOSTRO SERVIZIO
Sparigliare le carte. E' questo il compito di Marco Castoldi in Morgan come nuovo direttore artistico di Match Music (canale 716 del pacchetto Sky) che recentemente ha inaugurato i nuovi palinsesti editoriali, frutto di una vera e propria rivoluzione che nelle intenzioni del presidente Aldo Clementi, padovano, dovrebbe riaprire i giochi nei confronti dei colossi Mtv e All Music, puntando sulla qualità e l' informazione musicale a 360 gradi. "L' idea - spiega Clementi, 52 anni, nato a Brescia ma da trent' anni a Padova e con attività alberghiere di famiglia ad Asiago - è di riportare la musica al centro della programmazione. Sia Mtv sia All Music hanno modificato molto i loro palinsesti con telefilm, mini-reality e rubriche varie".
 In questo senso la presenza di Morgan come "macinatore di idee" sembra perfetta. Pur portando avanti l' esperienza di "X Factor" (a metà gennaio la nuova edizione su Raidue) e il discorso artistico sia con i Bluvertigo sia come solista, il musicista di Muggiò ha sempre desiderato in cuor suo fare alla sua maniera il talent scout. Se a X Factor il risultato, pur brillante, è tutto sommato istituzionale, a Match Music avrà maggiore possibilità di sperimentare. "Cose interessanti da ascoltare ci sono - spiega Morgan - come per esempio Morgan Ics, che non c' entra nulla con me, e che ho scoperto su Youtube. Mi sembra che abbia capito tutto... Interessante. Mi piace anche un gruppo friulano che si chiama Amari, che fa cose molto particolari. E Bugo, ovviamente, che è bravissimo".
 Morgan ha due funzioni peculiari nel palinsesto. Ogni giorno, tramite videofonino, fala "nota del direttore", cioé un pensiero estemporaneo che verrà trasmesso più volte. Inoltre intervista a modo suo artisti anche lontani dallo "spirito" di Match Music come Claudio Baglioni "facendo emergere cose artistiche differenti da quelle note" o Eros Ramazzotti "visto come musicista e ottimo chitarrista, dato che non ci interessano le solite domande sulla vita privata, eccetera. Penso anche ad Ornella Vanoni, che credo abbia cose belle e originali da raccontare".
 Un esperimento da seguire, insomma.  Assieme a Morgan saranno regine dei palinsesti, con proprie rubriche, Francesca Cheyenne, rimasta dalla formazione "base" nata parecchi anni fa a Verona, e Yilenia Baccaro, già deejay a Radio 105. Match Music si aprirà anche ai concerti e agli incontri con gli artisti eleggendo come sede deputata lo Shocking Club di Milano, il locale sotto il teatro Smeraldo dove esordì Ligabue, con uno spettacolino per la stampa, e poco dopo si presentò agli italiani anche una giovanissima Céline Dion.
Bruno Marzi

Nella foto esclusiva: Morgan e Ylenia Baccaro