Per una volta il Diavolo fa anche i coperchi

Ben prima dello sfavillante arrivo del presidente Trump, gli americani hanno sempre dimostrato di saperla lunga per come gestire il mondo dello show business. Quanti bei telefilm cancellati perché magari non raggiungevano i numeri previsti, mentre da noi augurano vita eterna a Camilleri e al suo Montalbano, per non parlare di Don Matteo che, il più tardi possibile ovviamente, passerà dalla bicicletta al lento pede cum bastone. Le nostre serie televisive sono eterne. Per chiudere La Piovra alla decima stagione dovettero non ammazzare, ma massacrare il povero commissario Cattani. Eccezione ha fatto, forse, Un Posto al Sole, in onda su Raitre da ventidue anni, perché anni fa la rete penso di chiudere definitivamente il leggendario condominio napoletano dove succede di tutto. Ci fu una vera rivolta dei telespettatori, pure attori e tecnici temettero per il loro lavoro e protestarono ai Sindacati. Tutto finì in Gloria (non so bene se quelle di Tozzi o l' altra... ). Negli Stati Uniti è successa una cosa del genere, che in poche ore ha fatto sottoscrivere a oltre trecentomila fan inviperiti una secca protesta alla rete Fox. Parliamo di Lucifer, una gaudente serie poliziesca con Tom Ellis nella parte del Diavolo (Lucifer Morningstar) che salito sulla Terra per noia si mette a risolvere a modo suo casi polizieschi e si invaghisce della intrigante poliziotta Chole Decker (Laure German). Dopo tre annate con ottimi risultati la Fox ha deciso di cancellare la serie non tanto per lo scarso successo quanto per voler spendere i soldi in alcune novità. La protesta dei fan ha avuto un recentissimo lieto fine perché Lucifer è stato acquistato da Netflix, che produrrà l' intera quarta stagione. La cosa si fa intrigante perché, a differenza della bigotta Fox, Netflix non si fa problema a rendere le trame e le scene più piccanti. Senza esagerare, per non perdere una fascia giovanile di pubblico, è quasi scontato che il cast belloccio della serie darà il meglio di sé e non solo nella recitazione.